"Cosa penso"

"What I think"


3 giugno 2007

Festa della Repubblica.

Oggi desidero ricordare il significato del termine "Repubblica": Forma di governo rappresentativo, il cui presidente viene eletto dai cittadini o dal parlamento per un periodo determinato: la repubblica italiana.
Ieri s'è rinnovata questa importante festività.
Come ogni anno, nonostante qualche presidente abbia affermato di non condividerne appieno lo spirito militarista, hanno sfilato l’esercito e l’aviazione, i sommozzatori e gli alpini, i vigili del fuoco ed i bersaglieri, i tricolori e le personalità, gli agenti a presidiare.....
Ho l'impressione che sia mancata proprio lei: la REPUBBLICA.
Prima o poi ci sarà chi troverà sufficiente forza per insegnare ai nostri dirigenti "monarchici" che il popolo non ha più alcun potere?
Questa bella gente italiana, questi bei polentoni, questi meravigliosi terroni hanno perso qualsiasi potere....
Siamo in balia di personaggi senza scupoli che sono in grado di pilotare il parere di massa per i soli scopi personali di arricchimento materiale...
Quando sfileranno la signora Maria con i suoi bambini, il signor Luigi con i suoi hobby, la bella Susy che fa cabaret, il simpatico Sergio con i nuovi progetti di "energia alternativa", il calzolaio Giovanni, la commessa Elisabetta, il muratore Egidio........
Che fine ha fatto la Repubblica Italiana, fondata nel 1946 e regolata dalla Costituzione?



<



June 3rd 2007

Italian Republic

Today I desire to remember the meaning of the term "Republic": Form of representative government, whose president is elected from the citizens or from the parliament for a determined period: the Italian republic.
Yesterday this important festivity was renewed.
As every year, despite some president affirmed to not fully share its militarist spirit, we saw the army and the aviation, the divers and the alpines, the officers of the fire and the bersaglieris, the tricolors and the personalities, the agents to control....
I think that the one still missed is really her: the Republic.
Soon or later someone will find enough strength to teach to our "monarchic" executives that the people doesn't have power anymore.
This beautiful Italian people, these beautiful polentoni (people of the north region), these marvelous terroni (people of the south region) have lost any power....
We are in the hands of people without scruples that are able to pilot the opinion of mass for the only personal purposes of material enrichment...
When we will see the people walk in the streets of Rome like Mrs Maria with her children, or Mr. Luigi with his hobbies, or the beautiful Susy that makes cabaret, or the nice Sergio with the new projects of "alternative energy", or the cobbler Giovanni, or the secretary Elisabetta, or the mason Egidio........
What's happened to the Italian Republic founded in 1946 and regulate by the Constitution?




Mi spiace, non si può cliccare questa pagina.
Sorry, you can not right click here...
X
Scusa se non puoi copiare queste immagini...
se devi cercarle......
Sorry, you can not right click here...
If you are looking for images please
clicca qui - click here
.